ANPAM, HIT SHOW 2017: CONVEGNO SULLA SICUREZZA NELLA DISCIPLINA DELLE ARMI CIVILI E SPORTIVE - Pubbl


L’incontro si terrà l’11 febbraio a Vicenza durante la Manifestazione dedicata al mondo della caccia, del tiro sportivo e della formazione professionale di settore

Vicenza, 9 febbraio 2017 - ANPAM (Associazione Nazionale Produttori Armi e Munizioni Sportive e Civili) presenta a HIT SHOW 2017 - manifestazione in programma dall’11 al 13 febbraio a Vicenza dedicata al mondo dell’arte venatoria, del tiro sportivo e della difesa personale - il Convegno “Libertà e sicurezza nella disciplina delle armi civili e sportive”. L’incontro, previsto nella giornata inaugurale di HIT SHOW, organizzato da Italian Exhibition Group Spa (IEG) con ANPAM, in collaborazione con ASSOARMIERI e CONARMI, , rappresenta un momento di confronto sull’uso sportivo, venatorio e ludico delle armi in Italia e vedrà la partecipazione di Paolo de Nardis, Alfonso Celotto e Ugo Ruffolo, eminenti giuristi e sociologi.


Nel corso del dibattito verranno affrontati i temi del contemperamento tra le esigenze della sicurezza pubblica e il diritto a utilizzare le armi per scopi legali e di interesse sociale, tra cui: - la necessità di supportare la tradizione di eccellenza italiana non solo nella costruzione delle armi fini, ma anche negli sport armieri - come testimoniano i recenti successi della nazionale olimpica di tiro a volo a Rio - e nella caccia nobile, rendendo possibile l’uso ludico delle armi garantendo la sicurezza pubblica, nell’ interesse imprescindibile della collettività; - l’ opportunità di divulgare una corretta informazione sull'impatto sociale della limitazione dell’uso legittimo delle armi per scopi consentiti, come certificato dai trend dei Paesi a maggiore numero di cacciatori e tiratori sportivi dove vi sono meno abusi di armi legalmente detenute e una cultura della sicurezza armiera più avanzata e matura;


Come durante gli scorsi anni, nella giornata inaugurale verranno consegnati quattro premi di laurea istituiti da ANPAM e IEG del valore di 2.000 euro riservati alle tesi dedicate all'approfondimento


di temi normativi, tecnici o di mercato, inerenti le armi, gli esplosivi e le munizioni per il mercato civile. A seguire è prevista una tavola rotonda sul tema “Armi, libertà e sicurezza. Un compromesso difficile?”. Lunedì 13 verrà presentata, inoltre, la prima indagine svolta da ANPAM, insieme con la società Prometeia sul tema: “Osservatorio sulle vendite al dettaglio di armi e munizioni civili e sportive in Italia – i risultati del 1° semestre 2016”. Convegno di apertura “Libertà e sicurezza nella disciplina delle armi civili e sportive” Sabato 11 febbraio ore 10.00 – 11.30 Hall 8 – Sala 8.0.6 A cura di Italian Exhibition Group Spa e ANPAM


Moderatore: Enrico Pagliarini – Radio 24 Saluti: Matteo Marzotto – Vice Presidente Esecutivo di Italian Exhibition Group Spa Stefano Fiocchi – Presidente di ANPAM --------------------- Prof. Paolo de Nardis Ordinario di Sociologia Generale, Sapienza Università di Roma Cultura armiera e sicurezza pubblica in Italia Prof. Avv. Alfonso Celotto Ordinario di Diritto Costituzionale, Università degli Studi Roma Tre Libertà e sicurezza. Quale bilanciamento? Prof. Ugo Ruffolo Ordinario di diritto civile, Università di Bologna Legittima difesa, eccesso colposo e risarcimento del danno ------------------ Consegna Premi di Laurea ANPAM/IEG Tavola Rotonda Armi, libertà e sicurezza. Un compromesso difficile? Moderatore: Enrico Pagliarini – Radio 24 Prof. Paolo de Nardis Ordinario di Sociologia Generale, Sapienza Università di Roma Prof. Avv. Alfonso Celotto Ordinario di Diritto Costituzionale, Università degli Studi Roma Tre Prof. Ugo Ruffolo Ordinario di diritto civile, Università di Bologna Prof. Ranieri de Maria Responsabile area giuridica ANPAM-Confindustria Avv. Adele Morelli Consulente legale del Consorzio Armaioli Italiani

Scarica qui gli interventi dei relatori: Prof. De Nardis, Prof. Celotto, Prof. Ruffolo

Recent Posts
Archivio